Visualizzazione post con etichetta Toscana. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Toscana. Mostra tutti i post

venerdì 30 agosto 2013

di Giovanni Cascavilla

Street Art: Visione urbana del nuovo millennio

Wynwood, Particolare, Miami,
(Link foto)

Quando si parla di Street Art spesso s'intende quel fenomeno artistico, sociale e culturale nel quale si concentrano varie tecniche come la Sticker Art, lo Stencil, le Proiezioni video e le Sculture installate in luoghi pubblici. L'elemento principale che accomuna tutte queste tecniche come luogo d'espressione è la strada.

Negli ultimi dieci anni la Street Art si è resa portavoce delle nuove generazioni di artisti che sempre più spesso scelgono la strada come galleria per mostrare, sperimentare e condividere i loro nuovi linguaggi interagendo con il sociale. 

Questa nuova tendenza artistica segna un punto di rottura con l'individualità dettata dai canoni dell'arte contemporanea. 

mercoledì 21 agosto 2013

di Martina Cicogna

Parchi d'arte contemporanea in Toscana

Giardino dei Tarocchi
(Link foto)
Per chi non lo sapesse la Toscana oltre ad offrire località amene e buona cucina, è una regione che è riuscita a ritagliare uno spazio curato e su misura per l’arte contemporanea.

Il Giardino di Daniel Spoerri, nella Toscana meridionale (circa 80 km da Siena) è un parco di circa 16 ettari che si snoda in un percorso fra più di 100 opere di 50 artisti diversi. Dal '97 è stato aperto al pubblico ed ora è visitabile da Pasqua fino ad ottobre. Da Nam June Paik a Arman fino ad arrivare a Erwin Wurm il parco è popolato da creature e lavori magnetici e vibranti di energia.

Un altro parco meritevole di menzione è Il Giardino dei Tarocchi, ideato e costruito da Niki de Saint Phalle.